Il Vespa Club Acquaviva delle Fonti è stato costituito ufficialmente il 27 novembre 2009, divenendo il ventitreesimo Vespa Club della Puglia, affiliato al Vespa Club d’Italia (matricola 508). Tutto è cominciato da un’idea sospinta dall’indomabile passione che Agostino Mastrorocco comincia a covare sin dall’inizio del 2009, allorquando aiutato da validi sostenitori come Tommaso Catalanello, Eustachio Cassano, Domenico Tribuzio e Bartolomeo Giustino decide di cominciare una nuova avventura con le due ruote del mondo Vespa.

In poco tempo, l’ottimo lavoro svolto sin dall’inizio dai soci fondatori, porta i suoi frutti tant’è che già nel primo anno di vita del Club, gli iscritti sono una settantina che servono a cementare le solide basi su cui si fonda il Vespa Club di Acquaviva.

Questa associazione nasce con il desiderio di condividere la passione per questo mito, al quale intere generazioni hanno legato ricordi e aneddoti intramontabili. L’obiettivo principe del nostro sodalizio è quello di riunire i simpatizzanti dello scooter più famoso del mondo, raccogliere e scambiare notizie riguardanti il pianeta Vespa, incentivare la partecipazione a raduni, gite turistiche culturali ed eventi vari, creare con tutte queste attività una solida e affiatata compagnia che condivide la stessa grande passione “la Vespa”.

Il Vespa Club Acquaviva, grazie alla disponibilità e all’esperienza di molti soci, ha affrontato con grande soddisfazione, impegni sia a livello regionale, nazionale e internazionale (Albania 2013 – Mantova 2014 – Biograd na Moru e Zadar 2015 ), ricevendo numerosi riconoscimenti e importanti premi che hanno gratificato e contribuito a rafforzare i legami d’amicizia con Vespisti di altri Club. Oggi, il Vespa Club Acquaviva rappresenta sicuramente un punto di riferimento per i tutti Vespisti non solo della nostra città ma anche di tutta l’Italia per il solo fatto di essere riusciti a conquistare nel 4° anno di vita, l’ambito premio di “Campioni d’Italia nella classifica nazionale Turistica”.